Itinerari

HOME > ITINERARI

Itinerario - Sikania

Raggiungere l’Etna partendo da Cefalù. Una gita alla scoperta del Vulcano più grande d’Europa, per poi giungere a una delle mete più mondane e famose in Sicilia, Taormina.

Partenza Cefal├╣
Arrivo Taormina
Punti di Interesse Cefal├╣ - Vulcano Etna - Catania - Taormina
Km 209
Sikania
ITINERARIO STORICO-MONUMENTALE

Da visitare il Duomo di Cefalù con i suoi splendidi mosaici.

Catania, in età romana è stata una città tanto fi orente da avere un anfi teatro grande come il Colosseo. Nel 1434 sotto la dominazione spagnola di Alfonso d’Aragona venne istituita la prima Università degli Studi siciliana. Anche a Catania è tradizione il teatro dei Pupi, ma a differenza di quello palermitano i pupi siciliani di Catania misurano circa ,30 metri e pesano dai 15 ai 35 chilogrammi, dimensioni notevoli che rendono lo spettacolo dei “pupari” (gli artisti che li animano con maestria) ancora più suggestivo.

ITINERARIO ENO-GASTRONOMICO

Piatti caratteristici della cucina catanese sono soprattutto la famosa Pasta alla Norma, il “maccu”, le “Minne di Sant’Agata”, le cassate siciliane, i cannoli, la granita alle mandorle e gli “arancini di riso” (dalla forma conica a differenza delle “arancine” palermitane)… da non perdere!

Cefalù è una cittadina di mare, il pesce appena pescato permette di gustare le specialità siciliane a base di pesce magari in uno dei tanti ristorantini caratteristici ed accoglienti che si trovano nel centro storico.

ITINERARIO PAESAGGISTICO-TURISTICO

La salita dell’Etna è forse la meta preferita dai motociclisti siciliani, le curve e la qualità dell’asfalto sono un attrattiva irresistibile. Il paesaggio che diventa via via sempre più suggestivo rende una gita in moto un’esperienza unica.

L’Etna è il vulcano più grande d’Europa. Alto 3320 metri e già visibile dalla provincia di Enna, sovrasta Catania e i tanti piccoli centri nati alle sue falde.

L’Etna è un vulcano in continua attività, non è raro poter ammirare una delle sue eruzioni, uno spettacolo indimenticabile soprattutto di notte.

Il pericolo per la popolazione è sempre limitato sia dalle caratteristiche del vulcano che dall’ormai millenaria esperienza degli abitanti del luogo che lo rispettano e con cui convivono.

Catania è la seconda città della Sicilia per numero di abitanti ed è caratterizzata dall’architettura barocca dei suoi palazzi e chiese, una città quasi interamente ridisegnata dopo il terremoto del 1693.

Centro della Sicilia orientale è un punto centrale e comodo dal quale poter visitare l’intera costa est della Sicilia, con Taormina, l’Etna, Siracusa e la Val di Noto.

Uscendo da Catania si può percorrere la litorale che ai piedi dell’Etna offre un paesaggio movimentato da calette e scogli, chiamato la Riviera dei Ciclopi perché è proprio qui che secondo la leggenda Ulisse incontrò Polifemo.

Taormina, cittadina sul mare dove il turismo si trasforma in “dolce vita” e relax in una delle località più prestigiose del mediterraneo. Una posizione panoramica che lascia senza fiato a 200 metri dal mare e con il vulcano alle spalle, immerso in una ridente e lussureggiante vegetazione.

D’obbligo una visita al teatro romano ancora oggi in uso.

Arrivati a Cefalù si viene accolti da questa piccola città che sorge ai piedi di un monte. Meta turistica con le sue antiche e strette strade, il suo splendido mare accoglie il turista e permette di godersi un soggiorno all’insegna del relax, gustandosi una buona granita o prendendosi il sole sulla sua splendida spiaggia.

altri itinerari

Scopri i nostri itinerari

su misura per te

Scegli il tuo itinerario